2 G

a.s. 2017/2018

LA LEGISLAZIONE DELLA SCUOLA ITALIANA

 

 

 

LICEO SCIENTIFICO STATALE “GALILEO GALILEI” –  CATANIA

PROGETTO PLURIDISCIPLINARE

RELAZIONE FINALE

 

Classe:  II G

 

Denominazione del progetto:         Diversi sistemi scolastici ieri e oggi.: confronto fra il sistema scolastico inglese e americano da una parte e quello italiano dall’altra, la riforma della scuola, riferimenti ai sistemi scolastici antichi greco e latino

 

Prodotto realizzato: Power Point sull’ ordinamento scolastico italiano

 

Discipline coinvolte:

latino, geostoria, inglese

 

Competenze chiave:

Imparare a imparare

Progettare

Comunicare

Collaborare e partecipare

Agire in modo autonomo e responsabile

Risolvere problemi

Individuare collegamenti e relazioni

Acquisire e interpretare

 

Competenze disciplinari:

geostoria:

  • Sapere collocare le tematiche affrontate all’interno delle loro rispettive coordinate spazio-temporali..
  • Sapere presentare relazioni e argomentazioni chiare, logiche e rilevanti dei temi storico-geografici utilizzando la terminologia corretta.
  • Acquisire il linguaggio specifico

 

Latino:

saper tradurre ed interpretare semplici fonti sull’argomento

Saper confrontare le fonti

Sapere presentare relazioni e argomentazioni chiare, logiche

 

Inglese:

Ricercare e selezionare informazioni

– Produrre un testo semplice scritto

– Presentare oralmente l’argomento

 

 

Contenuti:

Geostoria

Lezioni della Professoressa Adamo riguardanti il sistema scolastico italiano

Ricerche sul sistema scolastico italiano

latino

  • Brani di classico in traduzione riguardanti la scuola romana

Inglese

  • Studio del vocabolario specifico in riferimento al sistema scolastico anglosassone
  • Ricerche sul sistema scolastico inglese e americano

Attività e metodologie  :

studio individuale, ricerche, lavori di gruppo, cooperative learning, produzione di un power point

Tempi:

la seconda metà del pentamestre

Organizzazione spaziale:

aula scolastica, laboratorio di lingue, lavoro a casa

Strumenti per l’osservazione e la valutazione:

relazioni, questionari, ricerche, griglie di valutazione dei dipartimenti

Punti di forza:

L’attività consente di sviluppare competenze disciplinari e competenze chiave

Punti di debolezza :

Nessuno

 

 

Il docente referente del progetto

Gaetana Catania

a.s. 2016/2017

I LAVORI NEL MEDIOEVO

 

RELAZIONE FINALE

 

Classe: 2^ G

 

Denominazione del progetto: Il lavoro nel Medioevo

 

Prodotto realizzato: power point

 

Discipline coinvolte:

Italiano- Storia dell’Arte e Inglese

Competenze chiave:

imparare ad imparare

– comunicare

-individuare collegamenti e relazioni

Competenze disciplinari:

Italiano

-Leggere, comprendere ed interpretare testi scritti di vario tipo.

-Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi.

-Utilizzare gli strumenti fondamentali per una fruizione consapevole del patrimonio  letterario.

Arte

 

-Acquisire  conoscenze specifiche sulla storia  secondo la tradizione russo- cristiano e la teoria dell’iconografia.

– Acquisire le tecniche della pittura iconografica.

– Applicare le tecniche acquisite  nella realizzazione di un’icona.

Inglese:

 

ricercare e selezionare informazioni

– produrre un testo semplice scritto

– presentare oralmente l’argomento

 

Contenuti:

Italiano:

Il lavoro , l’economia e la società medievale

Inglese:

 

Studio del vocabolario specifico rifai mestieri e alle professioni nel Medioevo

Consolidamento dei tempi verbali

Conoscenze relative al mondo del lavoro medievale

 

Arte

Nascita e diffusione di un’icona : dai monasteri alle botteghe degli artisti.

Simbologia dell’icona

Materiali utilizzati per la creazione di un’icona : tavola, incisione, oro, pigmenti.

Laboratorio pratico per la creazione di un’icona

 

Attività e metodologie  :

Dopo una prima fase teorica in cui gli alunni saranno guidati a cogliere le caratteristiche peculiari del periodo medievale si passerà ad una fase pratica con la realizzazione di  un PPT

Tempi:

pentamestre

Organizzazione spaziale:

aula scolastica

Strumenti per l’osservazione e la valutazione:

  • Le competenze disciplinari sono state valutate mediante le griglie definite nei relativi dipartimenti.

 

 

Annunci