1 H

a.s. 2017/2018

 

Religione e miti

DIVINITA’ DELL’ACQUA

 

DIVINITA’ DELLA TERRA

 

RELIGIONE E MITI

 

a.s.2016/2017

IL MITO IN SICILIA

 

POLIFEMO

 

 

I FIGLI DI POLIFEMO

 

IL LINGUAGGIO GIURIDICO

 

RELAZIONE FINALE

 

Classe: I H

 

Denominazione del progetto: Lingua e linguaggi

 

Prodotto realizzato: mappe concettuali e progetti Powerpoint

 

Discipline coinvolte:

Italiano, Latino, Geostoria, Matematica

 

Competenze chiave:

  • Acquisire un metodo di studio progressivamente autonomo e funzionale.
  • Essere in grado di ideare e pianificare un progetto.
  • Acquisire l’abitudine ad identificare problemi, a ragionare con rigore logico ed individuare possibili soluzioni.
  • Leggere, ascoltare, comprendere e interpretare testi di vario tipo.
  • Produrre testi di vario tipo in relazione ai differenti scopi comunicativi.
  • Essere in grado di collaborare con gli altri per la realizzazione di uno scopo comune.

 

Competenze disciplinari:

ITALIANO – LATINO

  • Produrre testi corretti e coerenti.
  • Saper leggere e comprendere testi di diversa natura, cogliendo le implicazioni e le sfumature di significato proprie di ciascuno di essi, in rapporto con la tipologia e il relativo contesto storico e culturale.
    • Curare l’esposizione orale e saperla adeguare ai diversi contesti.
  • Saper riconoscere i molteplici rapporti e stabilire raffronti tra la lingua italiana e lingua latina.
  • Saper utilizzare le tecnologie dell’informazione e della comunicazione per studiare, fare ricerca, comunicare.

 

GEOSTORIA

  • Conoscere gli elementi essenziali e distintivi della cultura e della civiltà greca e latina.

 

               MATEMATICA

  • Essere in grado di utilizzare criticamente strumenti informatici e telematici nelle attività di studio e di approfondimento.

 

Contenuti:

  • Il linguaggio del mito:
  • lettura espressiva, comprensione, analisi di passi scelti dal IX libro dell’Odissea
  • il mito come interpretazione della realtà attraverso la metafora: Polifemo
  • il mito come propaganda politica: I figli di Polifemo e Galatea
  • i Celti in Europa
  • Il linguaggio giuridico: In tribunale con Gianrico Carofiglio – Lettura consapevole de La regola dell’equilibrio

 

Attività e metodologie:

Gli alunni sono stati guidati nell’acquisizione consapevole dei concetti di linguaggio settoriale, linguaggio verbale e non verbale; sono stati avviati alla lettura espressiva nella cura del sistema paralinguistico e accompagnati nella realizzazione di riassunti e mappe concettuali.

Le metodologie utilizzate sono state: lezione frontale, dialogata e partecipata, didattica interattiva, problem solving, attività laboratoriale, cooperative learning, discussioni e dibattiti in classe per sviluppare il senso critico e interdisciplinare degli studenti.

 

Tempi:

Tutto l’anno scolastico

 

 

Organizzazione spaziale:

Aula, aula-video, studio a casa.

 

Strumenti per l’osservazione e la valutazione:

Strumenti per la verifica:

  • Riassunti, mappe concettuali, verifica orale, progetti in Powerpoint, lavori di gruppo

 

Strumenti per la valutazione:

  • Le competenze di cittadinanza sono state valutate mediante le rubriche approvate dal Collegio dei docenti (le rubriche sono disponibili nell’Area docenti del Sito all’interno della sezione relativa ai Consigli di classe).
  • Le competenze disciplinari sono state valutate mediante le griglie/rubriche definite nei relativi dipartimenti.

 

 

Annunci