1 D

ACQUA!

 

 

RELAZIONE FINALE

 

Classe: I D

 

Denominazione del progetto:

Il valore dell’acqua nella vita quotidiana e nella cultura dell’uomo

Prodotto realizzato:

Presentazione in PowerPoint

Discipline coinvolte:

Italiano, Storia e geografia, Scienze, Inglese

 

Competenze chiave:

Imparare ad imparare

  • utilizzare gli strumenti di lavoro, inclusi quelli informatici e telematici, e le conoscenze in possesso nelle attività di studio e approfondimento e per acquisire nuove competenze

Progettare

  • essere in grado di ideare e pianificare un progetto

Comunicare

  • leggere, comprendere e interpretare testi di vario tipo

Collaborare e partecipare

  • essere in grado di collaborare con gli altri per la realizzazione di uno scopo comune

Agire in modo autonomo e responsabile

  • riconoscere il valore delle regole e della responsabilità personale mostrando consapevolezza dei propri diritti e doveri

Risolvere problemi

  • acquisire l’abitudine ad identificare problemi, a ragionare con rigore logico ed individuare possibili soluzioni

Competenze disciplinari:

Area umanistica

Saper leggere e comprendere testi di diversa natura in lingua italiana e inglese; saper ascoltare e decodificare un messaggio; saper produrre testi di vario tipo in italiano e in inglese adeguati a differenti scopi comunicativi; saper operare confronti e individuare relazioni tra le diverse discipline; cogliere il legame tra passato e presente per interpretare correttamente la contemporaneità.

Area scientifica

Conoscere la distribuzione delle riserve idriche sulla Terra e i fattori che determinano il ciclo idrologico. Conoscere le caratteristiche chimiche dell’acqua.

Contenuti:

Italiano

I miti legati all’acqua

Storia e Geografia

L’acqua, veicolo per la nascita e lo sviluppo delle civiltà.

Il Mar Mediterraneo

Il Mar Nero

Il Nilo

Il Tigri e l’Eufrate

Il Tevere

Scienze

Caratteristiche chimiche dell’acqua

Inglese

Traduzione di testi, composizioni libere sulla città termale di Bath, meta dello stage linguistico compiuto dalla classe a febbraio.

Attività e metodologie:

Lezione frontale, dialogata e partecipata; ricerche individuali e di gruppo; dibattito guidato; lettura e interpretazione di testi; attività laboratoriale; cooperative learning.

Tempi:

Secondo periodo del pentamestre

Organizzazione spaziale:

Aula, laboratori

Strumenti per l’osservazione e la valutazione:

Relazione, esposizione orale, presentazioni, mappe concettuali

 

 

Annunci